Hosting wordpress a 1€ Hualma

Cos’è il colesterolo

Si tratta di un grasso presente nel nostro organismo al quale sono attribuite numerose funzioni; esso infatti è parte integrante dei processi digestivi ed è un valido alleato nella costruzione delle pareti cellulari, soprattutto per quello che riguarda le cellule che compongono il sistema nervoso.

Le lipoproteine hanno il compito di trasportare il colesterolo nel sangue; nonostante sia un alleato prezioso per la salute; il colesterolo può essere anche molto dannoso; quando infatti questo è legato alle cosiddette LDL (lipoproteine a bassa densità) si parla di colesterolo cattivo. Il colesterolo cattivo tende a depositarsi lungo le pareti delle arterie provocando numerosi danni al nostro organismo.

La conseguenza diretta di questo processo è detta arteriosclerosi, vale a dire il restringimento delle arterie che da origine a numerosi malattie, anche molto gravi quali l’infarto, l’ictus etc..

Come combattere il colesterolo

Colesterolo e cibo sono strettamente legati tra loro; è infatti provato che una dieta sbagliata sia la causa scatenante più importante rispetto all’ipercolesterolemia; uno dei metodi migliori per contrastare il colesterolo, di conseguenza, è senza dubbio la dieta.
Mangiare i cibi giusti ed evitare gli eccessi, quindi, può fare la differenza.
In particolar modo la dieta mediterranea può rivelarsi un alleato importantissimo ai fini di mantenere bessi i livelli di colesterolo nel sangue.
L’assunzione di molta verdura, un adeguato apporto di fibre ed una dieta in generale bilanciata, infatti, contribuiscono in maniera attiva a mantenere il nostro corpo in salute.

Sono da evitare invece i cibi grassi, i grassi animali gli oli vegetali saturi, l’alcool, gli zuccheri semplici e soprattutto le fritture.
Per ovviare a questo ultimo aspetto, tuttavia, esiste un modo alternativo e completamente sano per consumare cibi fritti ma perfettamente in linea con una dieta sana e assolutamente priva di elementi dannosi per l’ipercolesterolemia.
Si tratta della frittura ad aria, vera e propria rivoluzione nel mondo della cucina degli ultimi anni.
Friggere senza olio, infatti, è possibile grazie a specifiche friggitrici che riescono a dare ai cibi un gusto straordinario senza l’aggiunta di olio o burro ma sfruttando solo ed esclusivamente la potenza dell’aria calda. Scopri le migliori friggitrici ad aria sul sito migliorfriggitriceadaria.it

Stile di vita

Anche lo stile di vita è fondamentale per riuscire a combattere attivamente il colesterolo; evitare di fumare, praticare costante attività fisica e mantenere un buon peso corporeo sono tutte abitudini che permettono di mantenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue, così da minimizzare i rischi per la salute collegati al colesterolo.

Lo stile di vita sano, in buona sostanza, contribuisce ad aumentare i livelli di colesterolo buono a scapito di quello cattivo così da mantenere sempre libere le arterie ed evitare che gli accumuli di colesterolo possano rallentare l’afflusso di sangue e mettere a serio rischio l’intero sistema cardiovascolare.

Ci sono, infine, patologie già esistenti che possono, di fatto aggravare la situazione in presenza di alti livelli di colesterolo, aumentando, di fatto, i rischi di complicanze. Diabete ed ipertensione, ad esempio, sono patologie che, assimilate al colesterolo alto, aumentano in modo esponenziale i rischi di complicazioni relativi alle ostruzioni arteriose, mettendo potenzialmente in serio pericolo le persone che ne soffrono. E’ quindi importantissimo, in presenza d queste malattie, tenere sotto strettissimo controllo il colesterolo ed evitare in ogni modo che questo possa raggiungere livelli troppo alti.

Hosting wordpress a 1€ Hualma